Cybersecurity for Micro, Small & Medium Enterprises: la proposta CYBER-MSME è stata approvata!

Nel settembre 2020 l’Agenzia Nazionale Erasmus+ della Polonia ha comunicato l’approvazione della proposta CYBER-MSME – Cybersecurity for Micro, Small & Medium Enterprises, nell’ambito della KA2 Cooperation for innovation and the exchange of good practices – Strategic Partnerships for vocational education and training.

L’impatto economico della criminalità informatica è quintuplicato tra il 2013 e il 2017; la criminalità informatica è la forma di attività criminale in più rapida crescita, e le aziende sono il primo obiettivo con un costo per le imprese stimato in 5,2 trilioni di dollari in tutto il mondo entro il 2025. Secondo EUROPOL (“Internet Organised Crime Threat Assessment” 2018) gli attacchi sono diretti verso le piccole imprese, che forniscono i maggiori profitti potenziali e la minore resistenza.

In questo contesto, è di fondamentale importanza dare ai cittadini e agli imprenditori dell’UE le competenze necessarie per prevenire questa minaccia.

Gli obiettivi di CYBER-MSME sono:

– colmare le lacune di competenze identificate a livello europeo e nazionale per le micro e piccole imprese sulla sicurezza informatica

– sviluppare una formazione innovativa per fornire nuove capacità e competenze agli imprenditori e al personale delle PMI

– rendere possibile ai giovani di diventare “esperti di sicurezza informatica” e di individuare nuovi posti di lavoro nelle SMME. Il profilo di esperto di sicurezza informatica è molto richiesto: nel 2019, IBM riporta che il numero di posti di lavoro della Cybersecurity è cresciuto del 94%

– contribuire alla competitività e alla crescita delle micro e piccole imprese dell’UE fornendo una formazione e prodotti più pertinenti e di alta qualità per affrontare le sfide di cybersicurezza e migliore gestione delle minacce informatiche

CYBER-MSME sarà cofinanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea e sarà attuato tra il 2020/22. Il progetto riunisce 6 partner di 5 paesi (Belgio, Italia, Polonia, Romania e Spagna).

Nel Progetto, IDP porta la sua consolidata esperienza e competenza come fornitore privato di servizi di educazione per adulti. IDP ha 25 anni di esperienza nella collaborazione internazionale e transfrontaliera nel campo della promozione dell’imprenditorialità. IDP contribuirà in modo significativo alle attività tecniche e operative del Progetto svolgendo attività di analisi e di mappatura dell’ecosistema italiano, contribuendo alla strutturazione dei moduli e allo sviluppo di metodologie per un insegnamento e un apprendimento efficace.

Per ulteriori informazioni su CYBER-MSME e altre iniziative di IDP European Consultants:

www.idpeuropa.comFacebookLinkedInInstagram
© Copyright -