Il Consorzio di SHIFT, un Progetto Erasmus+, a Varsavia per il 3° meeting transnazionale

SHIFT 3rd meeting pictureIl 10 settembre, i Partner di Progetto si sono incontrati a Varsavia per il 3° meeting di SHIFT (Strengthen Higher-education through Innovative Financial Tools), un progetto co-finanziato dal Programma Erasmus Plus della Commissione Europea, Azione Chiave 2, Partnership Strategica per l’Istruzione Superiore.

SHIFT è un progetto implementato da un Consorzio di 7 Partner da 4 Paesi (Regno Unito, Belgio, Italia e Polonia), che si pone l’obiettivo di sviluppare un modello innovativo per garantire supporto finanziario agli studenti. Si tratta della creazione di un fondo che raccolga finanziamenti dai settori pubblico e privato, per generare utili da ridistribuire agli studenti sotto forma di borse di studio e/o prestiti agevolati.

Durante l’incontro, i Partner hanno discusso i principali risultati del report “SHIFT Innovative Financial Model for HE Students”, proponendo anche la messa a punto di una metodologia per la fase di validazione del progetto, basata sul successivo obiettivo da realizzare “Test and Validate SHIFT through Stress Testing”.

I Partner hanno anche definito la fase dello “SHIFT Implementation Package”, che includerà strumenti e documenti per le università e strumenti di alfabetizzazione finanziaria e risorse per gli studenti, come fase finale del processo di implementazione.

Per maggiori informazioni su SHIFT, si prega di visitare la pagina http://www.project-shift.eu/

IDP è una società di consulenza e training specializzata in finanziamenti europei, fondata nel 1996 da professionisti delle politiche dell’UE e dei programmi di finanziamento europei, a Bruxelles dal 1991, con 25 anni di esperienza diretta nel finanziamento europeo. Con uffici in Italia e a Bruxelles, IDP ha collezionato successi nello sviluppo, invio e gestione di progetti collaborativi internazionali finanziati dall’UE, in vari settori come l’innovazione, la finanza, l’imprenditorialità e l’educazione.

Loghi 3 IDP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>